Sono sempre i migliori ad andarsene…

Sono sempre i migliori ad andarsene….. non è il principio di un annuncio funebre, anzi! E’ una tragica constatazione sempre più riscontrata nella nostra bella nazione. I prodotti di qualità non trovano spazio nel mercato Italiano, anche del Biologico, dove logiche di prezzo, piccole convenienze personali, striminzite lobby distributive, e via dicendo, tagliano le gambe a chi realizza prodotti di vera e comprovata eccellenza. Per fortuna però che all’estero il tempo delle ciancie è finito da un pezzo; fuori dai nostri confini si esige qualità vera, la qualità delle produzioni agricole italiane, della cura delle lavorazioni artigianali, di quel bellissimo modo di fare “Made in Italy” di pregio. A loro non bastano le parole vuote, i cataloghi luccicanti, ma pretendono di visitare le aziende agricole e gli stabilimenti di trasformazione così da formarsi un inequivocabile giudizio sul potenziale fornitore. Ma non è tutto: questi Signori comprendono il valore che si cela dietro un prodotto e sono disposti a pagare il giusto prezzo per averlo! Roba da matti vero? Pensate, invece di tendere esclusivamente verso la logica della pura speculazione economica, credono nel valore del rispetto per la propria clientela….

Ora mi domando e vi domando: ma noi che mangiamo biologico, che ci impegniamo nel quotidiano per questo modo di vivere, che crediamo nei suoi valori, ci meritiamo veramente il prodotto di chi sentenzia: “mi alzi i prezzi? Non mi curo dei tuoi “perché” ma ascolta bene il messaggio, in Romania il Bio costa meno….”.

Vi immaginate queste parole dette a Yasushi Nakamura di Sokensha? Secondo voi, lui sarebbe venuto in Italia con uno stuolo di collaboratori, avrebbe visitato stabilimenti e coltivazioni per ricevere questo tipo di affermazioni? Io credo di no. Per questo faccio il mio grosso in bocca al lupo a Gino Girolomoni e a tutto il team di Alce Nero Cooperativa per il grandissimo risultato raggiunto, per tenere vivo lo spirito del Biologico e per la loro prossima fiera a Tokio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: